Dic 14, 2018 - Temi    No Comments

*Unione socialista*, è un sito da leggere, scriverci, farlo vivere.

Elena mi scrive: “Delo, questa volta hai toppato”. Forse sì, forse no… Elena si riferisce a un mio articolo inserito in questo sito che ha suscitato l’ira funesta di alcuni liberali.

Con i big liberali Angelo e Attilio conto di risolverla a voce incontrandoli: impossibile comunicare veramente a mezzo stampa. Tuttavia, rispondendomi come hanno fatto, involontariamente hanno dato una grande visibilità al nostro sito e di questo vanno ringraziati.

Affinché un sito diventi un riferimento politico, evidentemente non basta la visibilità di un momento: il ragionamento da fare è un altro. A Vacallo i compagni che hanno la tessera del PS si possono contare sulle dita di una sola mano, i verdi e quelli di altri partiti un po’ più radicali sono ancora meno. La sinistra è in via di estinzione? Domanda troppo difficile da trattare qui.

In buona sostanza però esiste tutto un popolo di belle persone che incarnano un’umanità solidale. È il popolo allargato della sinistra che viene riferito a un’area che tutto sommato sappiamo riconoscere e a cui possiamo appellarci in alcuni momenti.

Il sito “unione socialista” vuole essere uno spazio di discussione e dibattito per le persone che si riconoscono con gli ideali che la sinistra ha sempre perseguito e persegue pur con tutte le sfaccettature e distinguo possibili. Un sito, pur se virtuale, secondo me può servire a creare legami tra persone che hanno tanto da dire, ma non trovano gli spazi necessari, confrontarci nelle differenze di opinione per trovare sintesi possibili, consolidarci come movimento e area.

Vacallo è un piccolo territorio, speriamo che domani sia un quartiere di un comune più grande; nel frattempo mi sembrerebbe giusto coltivare l’orto del posto in cui viviamo.

Non è l’unica possibilità per far politica, è una cosa in più e molto facile: guai però se diventasse il blog mio e di pochi altri, non avrebbe senso. Elena, è vero, forse ho toppato, ma se la tua opinione fosse condivisa con gli altri, magari aiuterebbe tutti a crescere e farci diventare più forti.

*Unione socialista*, è un sito da leggere, scriverci, farlo vivere.

delo

 

Nov 26, 2018 - Temi    1 Comment

Lettera aperta al sindaco

di Monica Frigerio

Ciao Marco

ti scrivo perché in questi giorni ho riflettuto tanto sui possibili esiti della votazione, ma soprattutto sul post votazione. Non vorrei sembrare “quella che sa tutto “, ma ho a cuore, come gli abitanti di Vacallo, la costruzione di una casa anziani.

Ieri, prima ancora di sapere il risultato della votazione, mi sono detta che vincesse il no o il sì eravamo ai piedi della scala, perché il cammino è ancora lungo. E chi vinceva la votazione aveva il compito di indire un dialogo con il gruppo opposto.
continua a leggere…