Nov 3, 2018 - Temi    2 Comments

Villaggio degli anziani

Le necessità

  • Ad oggi, settanta persone in lista d’attesa presso la Casa anziani di Morbio Inferiore, punto di riferimento principale per le persone di Vacallo che ne hanno necessità.
  • Centoventi persone ricoverate presso la Casa anziani di Morbio che devono essere spostate per rifare quella struttura diventata troppo vetusta e che comincia a creare disagi a chi ci vive nella quotidianità.

Sono numeri, è vero, ma sono soprattutto uomini e donne che, senza aiuti, sono in gravissime difficoltà umane e pratiche; e con loro, le loro famiglie, come si può ben immaginare.

continua a leggere…

Apr 7, 2016 - Temi    No Comments

Sul cemento a Vacallo

È tutta una giaculatoria di lamentele a proposito di palazzi che crescono come funghi sul territorio di Vacallo.

Noi socialisti, una ventina d’anni fa, lanciammo un referendum contro il piano regolatore che stava per entrare in funzione.

Noi socialisti contro tutti.

Perdemmo per una manciata di voti e ora, purtroppo, i buoi sono fuori dalla stalla. Tecnicamente un passo indietro, oltre che tardivo, non è possibile. L’urbanizzazione selvaggia avanza, ma non ci sono ragioni legali per fermare quello che molti definiscono uno scempio.

Ma tu, cittadino che reclami, cosa votasti quando fosti chiamato ad esprimerti?

Siamo responsabili verso il futuro delle scelte che facciamo ora: partecipa!

Un comune unico per il Mendrisiotto

Un comune unico per il Mendrisiotto. Questa è la proposta che esce dal nuovo progetto aggregativo promosso dal Consiglio di stato e che prevede per il CantonTicino un massimo di 23 fino a un minimo di 13 enti locali. Lo studio è attualmente in consultazione in tutti i municipi del nostro distretto ed ha un orizzonte realizzativo del 2020, che a livello politico significa domani. Un progetto coraggioso che va sostenuto con forza perché riesce a scardinare logiche aggregative che avevano un retrogusto medievale. È vero che si sarebbe potuto dire il fine (aggregativo) giustifica i mezzi (medievali),  ma spesso sono stati promossi interessi particolari senza riuscire a perseguire fino in fondo quelli che secondo noi sono gli obbiettivi principali di un processo aggregativo, ossia migliorare i servizi ai cittadini e promuovere una migliore gestione territoriale che tuteli il bene comune e non gli interessi di pochi.

continua a leggere…